DalmineStoria

Home » Dalmine medievale

Dalmine medievale

Rogge e fossi – La trama dell’agricoltura medievale nel territorio dalminese

Dalmine e  i quartieri che ne fanno parte esistevano nel Medio Evo? Numer2_torre_sforzatica.pngosi documenti scritti a partire dal IX secolo ci informano che sei dei sette quartieri che oggi formano Dalmine esistevano già. Il territorio era già stato reso produttivo per gran parte e i villaggi si erano organizzati in libere comunità, con proprie chiese.

Volantino


A. DOVE TROVARE NOTIZIE

  • L’esempio della torre di Dalmine

B. TESTI SCRITTI

  • Le pergamene con i nomi antichi dei villaggi dalminesi
  • Il paesaggio medievale

– Colture

– Allevamenti

  • L’uso del denaro nei contratti di affitto e di compravendita

– Le scadenze contrattuali

  • Gli abitanti:

– Loro numero

– Condizione sociale

– I “Signori” di Dalmine

  • I cinque comuni medievali nello Statuto di Bergamo del 1240 circa

– La descrizione dei confini comunali del 1392

  • L’organizzazione religiosa

– S. Maria d’Oleno: luogo sacro

C. PERSISTENZE E CAMBIAMENTI

  • Castelli

– A Mariano e Guzzanica nell’anno Mille

– A Sabbio  e Dalmine nel XII-XIII sec.

– L’abbandono di Oleno

  • I fossi

D. LE ACQUE DI IRRIGAZIONE

  • L’importanza dell’acqua
  • Le antiche civiltà sorte lungo i corsi d’acqua
  • I fiumi della bergamasca

Problema: come irrigare i terreni di Dalmine?

  • Le possibili soluzioni

– Aspettare la pioggia: Le variazioni annuali e stagionali

– Pregare: Preghiere per la pioggia e rogazioni

– Scavare dei pozzi

  • “Facciamo come gli antichi”

– Prendere l’acqua dal fiume Brembo: La valle del Brembo e la pianura

  • Una soluzione che ha più di 800 anni

– La Roggia Serio e le sue derivazioni (Serio piccolo e Coda di Serio, …)

– La Roggia Brembilla

Le regole per l’utilizzo dell’acqua

– Antiche leggi: Codice di Hammurabi (1780 a. C.) e legge romana (97 d. C.)

– Terreni e diritti di acqua: un esempio del 1480 a Dalmine

– La ruota irrigua

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: