DalmineStoria

Home » Uncategorized » “Ora vi dico di io …” Dalmine e la Grande Guerra

“Ora vi dico di io …” Dalmine e la Grande Guerra

Presentato sabato 27 ottobre il libro “OrCopertina definitiva bassa_Pagina_1a vi dico di io …” Dalmine e la Grande Guerra.

Due sono stati gli obiettivi che l’Associazione Storica Dalminese si è posta nella ricerca.

Da una parte dare “voce” (da qui il titolo del libro, “Ora vi dico di io”) ai soldati dalminesi di cui si sono rintracciate solo parziali notizie (42), loro testimonianze o di cui è stato possibile comporre profili completi (108). Le numerose cartoline postali consultate e pubblicate narrano la quotidianità della guerra e le condizioni di vita dei soldati.  Dall’altra mostrare il “volto” di Dalmine nei primi vent’anni del Novecento, con la grande novità delineata dall’insediamento della Mannesmann.

Grazie anche al contributo di Fondazione Dalmine e Archivio e Biblioteca Dall’Ovo, è stato possibile rappresentare lo spaccato di una realtà che era in profondo cambiamento e che il territorio di Dalmine mostrava una varietà di protagonisti e una complessità che molte volte, anche oggi, rimane nascosta dietro il nome della città.

La realizzazione del libro è stata possibile grazie anche al contributo  di: Comune di Dalmine – Tosoni S.p.A. – Alfaparf – Elettroindustriale srl – Osteria del Conte – OVID – Elettrica Turani srl – Unipol Assicurazioni di Fagiani. Progetto grafico, impaginazione e stampa: Tipografia dell’Isola s.n.c.

cartolina_manifesto_vert_A1

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: